SHOP
  • Pane fatto in casa

    14/06/2019bottegheria

    Il pane fatto in casa 500 gr di farina biologica 300-350 gr di acqua (variabile a seconda del tipo di farina) 15 gr di lievito di birra (equivale a 2/3 di panetto da 25 gr) 10 gr di sale (un cucchiaino Mettete in una insalatiera grande la farina, l’acqua tiepida nella quale avrete sciolto il lievito sbriciolato.Cominciate a lavorare l’impasto con un cucchiaio di legno fino a che non comincia a diventare omogeneo e aggiungete il sale nell’impasto. Potete aggiungere il sale anche prima, l’importante è che non venga a contatto con il lievito, quindi trasferite l l’impasto su un piano di lavoro stabile e infarinato. Impastare almeno per 15-20 minuti a seconda della forza che ci mettete. A un certo punto sentirete che l’impasto cambia consistenza, divenendo più morbido e lavorabile, elastico e malleabile. La quantità di…

    Continua a leggere
  • Cosa è importante sapere sugli oli vegetali

    10/05/2017bottegheria

    La buona notizia è che tutti quanti gli oli hanno lo stesso valore proteico, quindi non esistono oli più grassi di altri, apportano sempre 9 calorie per grammo. In natura esistono vari tipi di oli: oli vegetali, animali e minerali. I primi fanno parte della nostra alimentazione, servono a condire, impastare, insaporire, i secondi li sfruttiamo talvolta sotto forma di integratori alimentari (es. olio di fegato di merluzzo) e i terzi invece sono idrocarburi, combustibili e carburanti per le nostre auto. Tralasciando di spiegare che gli oli vegetali possono essere estratti da vari elementi: frutti, piante, cereali e semi, la differenza principale tra la denominazione olio vegetale e olio vergine è il tipo di trattamento che ha ricevuto all’estrazione: il primo è trattato ad alta…

    Continua a leggere
  • La novità del mese: coltivare un orto sinergico

    13/04/2017bottegheria

    Essere grati alla natura: l’orto Avete mai sentito parlare di orto sinergico? Sapete di cosa si tratta? Semplice, si tratta di coltivare in modo minimamente invasivo per il terreno e naturale. Si tratta dell’adattamento europeo – mediterraneo delle teorie del giapponese Masanobu Fukuoka da parte della spagnola Emilia Hazelip. In pratica secondo l’agricoltura sinergica il terreno si rigenera da sé e le sue dinamiche spontanee ne mantengono intatta la fertilità, le piante stesse lo fertilizzano e si crea in questo modo un ecosistema spontaneo. Alice già da un mese ha deciso di coltivare un orto sinergico e a brevissimo le verdure in bottega proveranno direttamente da lì nella logica vera del KM 0. Il nostro orto è vivo e se lo trattiamo bene e interveniamo…

    Continua a leggere
  • Mens sana in corpore sano: un inno al benessere

    17/02/2017bottegheria

    Il benessere inizia a tavola Ogni giorno siamo sommersi da notizie di ogni tipo che riguardano benessere e salute: esistono moltissimi tipi di dieta che promettono di stare in forma donando benefici per il corpo e per la mente; a volte per districarsi in questa giungla basta fare attenzione e iniziare con qualche semplice accorgimento che ottimizzi l’assorbimento dei nutrienti contenuti in ciò che mettiamo a tavola Gli abbinamenti della salute Lo sapevate che abbinando determinati alimenti potete trarne di più  elementi nutritivi di quando li mangiate separatamente? Di seguito alcuni esempi pratici: Insalata verde e uova: un’insalatona mista con uova sode è sempre una buona idea! Mangiate insieme migliora notevolmente l’assorbimento di carotenoidi e delle vitamine. Aglio e cipolla: se utilizzate insieme nei soffritti…

    Continua a leggere
  • Pesto di Broccoli: la verdura bio Zenzero e Cannella

    17/02/2017bottegheria
    Continua a leggere
  • Le alghe

    30/07/2015bottegheria

    Ricchissime di vitamine, minerali e antiossidanti, le alghe sono uno degli alimenti più salutari che possiamo trovare in natura. Lo sanno bene in oriente, dove ne fanno largo uso e costituiscono la base di molte ricette (in Giappone ogni anno si consumano più di 300 mila tonnellate di alghe), ma la loro presenza si sta diffondendo anche in Occidente e in Europa. I prodotti in commercio sul mercato europeo provengono infatti non solo dai paesi orientali ma anche da Francia e paesi del nord Europa. Di alghe ne esistono moltissime varietà, suddivise in oltre 25 mila specie, di diversi colori, forme e dimensioni, che si differenziano anche in base all’habitat in cui vengono coltivate. Le proprietà alimentari delle alghe sono notevoli, rispetto alle cugine terrestri…

    Continua a leggere
  • Artigianale è meglio. I segreti della birra al naturale

    17/03/2015bottegheria

    In un’epoca in cui la tecnologia corre e avanza, cresce sempre di più la passione per le cose artigianali, un ritorno alla natura e al genuino che invade tanti settori, in primis quello alimentare. Ed è così che anche per la produzione della birra, negli ultimi decenni si è assistito ad un proliferare di birrifici artigianali, anche nel nostro paese che pur è tradizionalmente caratterizzato da un forte legame con il mondo del vino. Ma cosa si intende quando si parla di birra artigianale? In primo luogo si vuol differenziare questo prodotto da quello industriale, sia per la scelta degli ingredienti sia per le modalità di preparazione della bionda bevanda. Nei birrifici industriali gli ingredienti della birra vengono filtrati e pastorizzati, anche al fine di…

    Continua a leggere
  • Brodo vegetale e dado – il nuovo preparato Z&C

    02/03/2015bottegheria

    Vuoi preparare un brodo vegetale rapido e naturale? Abbiamo la soluzione per te. Da molti anni va avanti una dura e continua polemica verso l’utilizzo del dado e dei preparati in cucina. Questo perché gli ingredienti contenuti in molti prodotti confezionati sono davvero di dubbia provenienza e dagli effetti discutibili sul nostro organismo. Se parliamo di dado potremmo elencare una serie di aspetti e caratteristiche negative. Eccone alcune: – gli ingredienti che lo compongono variano da componenti vegetali controverse come l’olio di palma a frattaglie e scarti di origine animale. – si tratta di un prodotto di sintesi, grasso e composto da glutammato che oltre a coprire i sapori può portare gravi conseguenze in termini di allergie e intolleranze – non contiene sostanze nutritive ma…

    Continua a leggere
  • Usi alternativi dei legumi

    28/09/2014bottegheria

      Vi è rimasto qualche barattolo pieno di legumi e non sapete se possono essere ancora mangiati? In questo articolo vi proponiamo gli usi alternativi dei legumi. I legumi secchi possono essere conservati per molto tempo ( avendo cura di rispettare tutte le indicazioni di corretta conservazione di cui parleremo più avanti) ma se non siete sicuri ecco alcuni usi alternativi dei legumi. Quindi, lasciate spazio alla vostra fantasia e immaginate tutte le cose che possiamo fare con ceci, lenticchie e fagioli. Ecco qualche idea. Giocare con i bambini Con i legumi, ed in particolare con i fagioli, potete far vivere ai vostri bambini la magia della germogliazione. Basta metterli in ammollo e con trepidante attesa, aspettare che spunti il primo germoglio. Sempre con i…

    Continua a leggere
  • Succo di aloe vera: come e quando usarlo

    27/06/2014bottegheria

    L’aloe vera si sa, è una pianta dalle grandi proprietà tanto che è entrata a far parte di molti integratori naturali e prodotti farmaceutici naturali. Questa pianta, grazie alla presenza di minerali e vitamine svolge tantissime funzioni:  azione anti infiammatoria, cicatrizzante, antivirale, antiossidante e anti invecchiamento, solo per citarne alcune. L’uso di questa pianta può avvenire dall’esterno con unguenti e gel oppure dall‘interno, ad esempio con l’assunzione del suo succo. Il Succo di Aloe vera non solo favorisce la digestione e le funzioni depurative dell’organismo regolando la funzionalità epatica ma è in grado di agire sul sistema immunitario per regolarne la risposta. ( azione immuno-modulante) Il Succo di Aloe vera ( del quale si sconsiglia la realizzazione fai da te per uso interno) e può essere assunto nelle…

    Continua a leggere
1 2